Pietro Salini


Amministratore Delegato Salini Impregilo

Una carriera nella storica azienda di famiglia Salini che, dopo l’incorporazione in Impregilo, ha dato vita a un gruppo attivo in 50 Paesi con 35.000 dipendenti e rappresenta un global player nelle grandi infrastrutture complesse, leader nei settori acqua e trasporti.

Laureatosi in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi La Sapienza di Roma, nel 1987 inizia il suo percorso imprenditoriale nella storica azienda di famiglia, la Salini Costruttori, fino a diventarne Chief Executive Officer nel 1994.

Attualmente è membro di Giunta di Confindustria e membro del Consiglio direttivo di Assonime.

E’ stato insignito della onorificenza di Cavaliere del Lavoro e ha ricevuto a Madrid il Premio Tiepolo per l’operazione che ha portato ad acquisire il controllo di Impregilo.
Da anni il Gruppo punta sui giovani e con questo spirito ha avviato al proprio interno i programmi “100 Giovani Ingegneri - Tomorrow’s Builders” e “Build UP”, attraverso cui giovani ingegneri hanno intrapreso un percorso professionale inter-funzionale con l’obiettivo di diventare i manager del futuro.

Inoltre, grazie alla partnership consolidata con il Politecnico di Milano, il Gruppo ha realizzato un ambizioso progetto formativo: il Master di specializzazione “International Construction Management”, per la formazione specialistica e l’inserimento nel mondo del lavoro di giovani neolaureati.