Notizie > Indice notizie


Continua la corsa del Made in Italy: export +6,4%


lunedì 18 gennaio 2016
Se sui mercati finanziari la situazione rimane turbolenta, arriva un’altra buona notizia dal Made in Italy: a novembre balzo del 6,4% dell’export su base annua.
Ottima la perfomance in Europa, con Francia e Germania che si confermano i principali paesi di sbocco con una crescita tra l’8 e il 9%.

Meglio quindi l’Europa che la zona extra-UE dove la crescita si attesta a "solo" il 3% a causa della frenata in numerose aree emergenti, Russia e Brasile in primis, unita a tensioni geopolitiche.

In termini settoriali, secondo i dati Istat che ha pubblicato lo studio, la crescita più robusta (+21,6%) è ancora una volta per l’automobile, con performance di rilievo anche per farmaceutica, alimentari, abbigliamento, gomma plastica, elettronica e macchinari. Uno sviluppo a tutto tondo, che proietta l’export nazionale totale è a un +3,8 % nel 2015.

Per saperne di più consulta il sito dell’Istat